Chi siamo

Siamo un gruppo milanese di docenti universitari di varie discipline e atenei, fund raisers, giornalisti, esperti di cartografia digitale e di comunicazione web. Abbiamo un obiettivo comune: trasformare la storia urbana in una materia viva e quotidiana, capace di uscire dai libri di scuola e dall’accademia, vicina ai cittadini e a chi frequenta la città, e in una risorsa utile per chi ci lavora.

Ci siamo incontrati nel 2014 alla Cascina Cuccagna (data di costruzione: 1600!) e nell’ambito dell’Associazione Economia e sostenibilità (EStà) abbiamo dato vita al progetto Urban Genoma. Obiettivo: mappare e interrogare la persistenza del passato per arricchire il presente e costruire il futuro.

Il progetto trova una sua prima sperimentazione a Milano, ma l’ambizione è creare un modello che possa essere applicato anche altrove, in Italia e all’estero.

Il Centro di ricerca

Allo scopo di sviluppare e promuovere il progetto Urban Genoma, EStà ha istituito un Centro di ricerca, con sede in Cascina Cuccagna: luogo di incontro tra i saperi, di promozione del dibattito sulla città, di produzione di contenuti e servizi con oggetto la storia urbana che, rivolti agli interlocutori pubblici e privati, contribuiscono anche alla sostenibilità finanziaria dell’iniziativa.

Possono aderire al Centro tutti le persone e i soggetti, italiani e stranieri, che ne condividono le finalità, ad esempio accademici, professionisti, appassionati, associazioni culturali, scuole.

Le attività del centro sono:

  • La realizzazione di iniziative atte allo svolgimento di ricerche interdisciplinari che coinvolgano i suoi associati
  • La promozione della cooperazione fra i ricercatori e gli appassionati interessati alla storia dei territori urbani, al fine di costruire un network di studiosi, professionisti, associazioni e appassionati di storia urbana e di alimentarne le attività
  • La collaborazione con altre strutture e istituzioni che perseguono analoghe finalità
  • Lo sviluppo di programmi di ricerca di interesse nazionale ed europeo
  • Il supporto alla ricerca storica sul territorio urbano milanese e alla sua disseminazione a livello nazionale e internazionale
  • La produzione di contenuti per attività di comunicazione dei valori storici presenti sul territorio urbano milanese.
cascina-cuccagna

I fondatori

Chi siamo

Rocco Ronza

Coordinatore scientifico

È membro del dipartimento di Scienze politiche dell’Università Cattolica di Milano, dove tiene corsi di geoeconomia. Ha lavorato anche nel settore dell’international education, della comunicazione e dei media digitali collaborando con organizzazioni politiche e media agencies. Da anni segue il dibattito sulle città nell’economia globale e quello sul valore pubblico dell’heritage storico e sull’applicazione delle tecnologie digitali e di geovisualizzazione alla comunicazione della storia, tra l’Italia, gli Stati Uniti e il Sudafrica. Laureato in scienze politiche, ha un dottorato in sociologia e ricerca sociale ottenuto dall’Università di Trento. Oltre all’italiano, parla l’inglese e legge il francese e l’olandese.

foto-chiara-3

Chiara Maranzana

Coordinatore editoriale

È giornalista professionista. Dopo gli studi classici a Milano, ha collaborato con diverse testate, quotidiane e periodiche. Per anni si è occupata di politica delle costruzioni, architettura e urbanistica per la rivista mensile Costruire, di cui è stata caporedattore. Dal 2011 è caporedattore della rivista Abitare (RCS MediaGroup), dove ha ampliato l’ambito dei suoi interessi anche al design e all’arte. Negli ultimi anni, si è misurata con i nuovi strumenti di comunicazione, approfondendo le potenzialità di Internet e dei social network e sperimentando il videomaking. Parla fluentemente l’inglese e il francese e se la cava anche con lo spagnolo.

castellano

Aldo Castellano

Comitato scientifico

È professore ordinario di storia dell’architettura contemporanea al Politecnico di Milano. Ha pubblicato studi di storia dell’architettura dal tardo medioevo all’epoca contemporanea e di storia della città con particolare attenzione al periodo ottocentesco. È stato tra i fondatori della Società Italiana per l’Archeologia Industriale e di Ruralia onlus e vicedirettore della rivista di architettura L’Arca. Insieme con Eugenio Battisti ha curato la mostra Il luogo del lavoro. Dalla manualità al comando a distanza per la XVII Triennale di Milano (1986). Ha ricoperto cariche istituzionali nel Politecnico di Milano e nella commissione per il Paesaggio del Comune di Milano. Laureato in architettura presso il Politecnico di Milano, parla l’italiano e l’inglese.

galli

Barbara Galli

Comitato scientifico

Ha svolto attività di ricerca per diversi anni in Giappone presso la Tsukuba University. Attualmente insegna storia dell’architettura (in lingua inglese) come docente a contratto presso la Scuola di architettura, urbanistica, ingegneria delle costruzioni del Politecnico di Milano ed è visiting professor presso la Tongji University di Shanghai. È autrice di saggi e monografie, relativi alla storia dell’architettura. Laureata in architettura presso il Politecnico di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca in storia e critica dei beni architettonici e ambientali al Politecnico di Torino. Oltre all’italiano, parla l’inglese e il giapponese.

Chi siamo

Massimiliano Lepratti

Comitato scientifico

È formatore e ricercatore nei campi dell’economia e della didattica delle scienze sociali. Ha approfondito le teorie del sistema mondo (world-systems theory) e nel 2006 ha pubblicato uno studio sulla formazione storica del sistema mondiale. Ha lavorato nella didattica della global history, collaborando con le ONG italiane più impegnate nel settore. È stato responsabile per la programmazione per l’Associazione Cantiere Cascina Cuccagna di Milano, di cui è oggi membro del Consiglio direttivo. Per EStà si occupa di ricerca interdisciplinare, progettazione e formazione nel campo della transizione ecologica dell’economia e della circolarità sistemica. Laureato in scienze politiche, parla l’italiano e l’inglese e si disimpegna in francese, spagnolo e portoghese.

Chi siamo

Luca Mocarelli

Comitato scientifico

È professore ordinario di storia economica all’Università di Milano Bicocca, dove insegna storia economica e storia economica del turismo. Si occupa di storia della città, con particolare attenzione al settore edilizio-immobiliare e agli sviluppi urbanistici di Milano dall’età teresiana, di storia dei mercati e di storia del lavoro. È attualmente presidente dell’Associazione internazionale di storia delle Alpi e della Scuola di economia e statistica di Bicocca, è vicepresidente dell’Associazione Italiana di Storia Urbana e fa parte del consiglio direttivo della Società Italiana di Demografia Storica. Laureato in storia, ha un dottorato di ricerca in storia economica e sociale conseguito presso l’Università Bocconi di Milano. Oltre all’italiano, parla l’inglese e il francese e capisce lo spagnolo.

Chi siamo

Andrea Vecci

Comitato scientifico

È direttore di Economia e Sostenibilità (EStà), nella quale si occupa di ricerca, formazione e progettazione di sistemi di sviluppo sostenibile, di economia circolare e di impresa culturale creativa. Ha guidato lo start-up di diverse cooperative sociali italiane e ha contribuito alla formulazione della legge sull’impresa sociale in Serbia. Si è occupato di social impact investing per la task force internazionale sugli investimenti a impatto sociale (SIIT G8). Da alcuni anni cura la rubrica “Social Innovation” per Valori, una rivista di economia sociale, finanza etica e sostenibilità. Ha studiato biologia presso l’Università di Milano. Oltre all’italiano, parla l’inglese.
Chi siamo

Lanfranco Senn

Comitato scientifico

È professore emerito di Economia regionale di scenari economici, Economia regionale e urbana, Analisi economica delle politiche industriali e territoriali all’Università Bocconi di Milano. È membro di comitati scientifici, comitati editoriali e centri studi nazionali e internazionali che si occupano di economia territoriale, economia dei servizi, dei trasporti e del turismo, nonché editorialista e collaboratore di riviste interessate a questi argomenti. Ha diretto numerose ricerche e programmi di sviluppo per conto dell’Unione Europea, di amministrazioni pubbliche e di organismi privati. Laureato in Economia e commercio alla Bocconi, ha conseguito il Master of Arts in Regional Science alla University of Pennsylvania.